Bere acqua calda fa bene all’organismo

Acqua calda un toccasana bevuta al mattino

L’acqua è  una delle componenti principali del nostro corpo e tutto l’organismo dipende proprio dall’oro blu, soprattutto per l’eliminazione delle tossine dagli organi vitali e per il trasporto dei nutrienti verso le cellule. Inoltre, l’acqua è necessaria per mantenere la corretta umidità delle mucose del naso e della gola, bere acqua fa bene ed infatti il consiglio di berne tanta è contemplato praticamente in ogni tipo di dieta e di regime alimentare sano.

Bere tanta acqua aiuta poi a stimolare il metabolismo e a bruciare più calorie. Secondo alcune ricerche, bere mezzo litro d’acqua nel giro di soli 30-40 minuti può incrementare la velocità a cui il nostro organismo brucia le calorie fino al 30%. Bere acqua con regolarità potrebbe essere utile per mantenere il metabolismo attivo nel corso di tutta la giornata.

Ma bere almeno 2 litri d’acqua al giorno consente anche di donare al nostro organismo l’idratazione necessaria: bere acqua aiuta a combattere la pelle secca e migliora l’apparenza della pelle e dona soprattutto al viso un aspetto più giovane.

L’ acqua aiuta inoltre il nostro organismo a difendersi da raffreddori e malanni stagionali e a prevenire l’accumulo di sali a livello dei reni, che potrebbero causare la formazione di calcoli. Senza contare che una corretta idratazione permette al nostro organismo di lavorare al massimo delle sue capacità. Un maggior livello di energia permette di avvertire molto meno la sensazione di stanchezza e sentirsi più energici significa anche mettere al bando la pigrizia.

Ma, se l’acqua in generale fa quindi benissimo alla nostra salute, sorprendentemente l’acqua calda ha numerosi benefici che in tanti non conoscono.

Bere acqua calda innanzitutto migliora ancora di più il metabolismo, per cui può essere anche un aiuto quando si vuole perdere peso. Inoltre, se l’acqua è già di per sé importante perché favorisce la corretta idratazione, essa lo sarà ancora di più se la temperatura è maggiore di quella ambiente, quando l’effetto sarà ancora più forte.

Secondo alcune teorie l’acqua calda, se bevuta al mattino a digiuno, aiuterebbe a ridurre la stitichezza. È essenziale, tuttavia, attendere almeno un quarto d’ora prima di fare colazione. La pratica sembra anche aiutare l’organismo a disintossicarsi e a rimuovere con maggior facilità le tossine.

Acqua calda un toccasana bevuta al mattino

L’acqua calda, specie se assunta con l’aggiunta di un antinfiammatorio naturale (come potrebbe essere lo zenzero) aiuta inoltre a ridurre gli spasmi intestinali o i dolori provocati dal ciclo mestruale.

Una recente ricerca ha evidenziato come l’acqua calda può aiutare a ridurre il muco nasale. Può essere quindi particolarmente utile durante le malattie da raffreddamento e per migliorare la condizione nei soggetti allergici. Inoltre è molto utile se utilizzata sotto forma di suffumigi.

Bere acqua calda è anche un vantaggio per ottenere capelli morbidi e lucenti. Rende energiche le terminazioni nervose delle radici dei capelli, li rende attivi e ne accelera la crescita. Inoltre, bere acqua calda mantiene il cuoio capelluto idratato e aiuta a combattere il cuoio capelluto secco o la forfora.

Altri benefici, non ancora confermati dalla scienza, riguardano infine il miglioramento del metabolismo, del sistema immunitario, della digestione.

Durante l’inverno diventa più difficile ricordarsi di bere, il senso della sete viene meno, ma tutto ciò a rischio e pericolo per il nostro organismo,  visti i tanti benefici che apporta.

Vincenzo Toscano, presidente dell’Associazione medici endocrinologi, a tal proposito, ha dichiarato che è consigliato “bere l’acqua del rubinetto che in genere è controllata e con i giusti livelli di sodio. Unica accortezza è quella di riempire una bottiglia grande di acqua e di verificare a fine giornata se l’acqua è stata bevuta”.

Redazione
Di Redazione 1774 Articoli

Redazione di 24hlive.it, più content writer si occupano della stesura di contenuti sempre aggiornati.

Be the first to comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*