Il Cairo, ritrovata una statua gigante di Ramses II

Il Cairo, ritrovata una statua gigante di Ramses II

Ritrovata una statua gigante di Ramses II a Il Cairo.

La notizia è quella sopra riportata e ha fatto in men che non si dica il giro del mondo. La statua di 8 metri è in uno scavo archeologico aperto da anni e che era in via di chiusura.

Proprio all’ultimo momento, in zona Cesarini, è stata trovata questa mastodontica statua raffigurante il Faraone Ramsete II, il celeberrimo Faraone.

Accanto a lui, un’altra statua molto più piccola, di circa un metro di altezza, raffigurante forse Seti II.

Ma già ci sono delle polemiche. Dalle immagini riprese, si nota l’approssimazione degli interventi e l’utilizzazione addirittura di un caterpillar per cercare di estrarre la statua e rimuoverla dalla sua sede.

La struttura in verità non sembra facilmente identificabile. Si trova, tra l’altro, in una zona in cui c’è acqua e il tutto rende l’operazione ancora più complicata.

La zona del ritrovamento si trova in un quartiere popolare del Cairo, peraltro non lontana dal centro. L’area è nei pressi dell’antica Heliopolis, la Città del Sole, dove c’è un tempio dedicato sempre a Ramses II.

Ma ci chiediamo se, in effetti, non si sia fatto tutto troppo in fretta, comprese le attribuzioni delle statue alle divinità. Un po’ più di prudenza negli scavi e nell’attribuire, forse non guasterebbe.

Eleonora Gitto
Di Eleonora Gitto 257 Articoli
Content writer e giornalista pubblicista, appassionata del web, scrive in particolar modo di politica e cronaca.

Be the first to comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*