Max Biaggi torna a casa dopo l’incidente sul circuito del Sagittario

Max Biaggi torna a casa dopo l’incidente sul circuito del Sagittario

Max Biaggi è stato dimesso dall’ospedale San Camillo di Roma, dove è stato ricoverato dal 9 giugno dopo un incidente sul circuito del Sagittario di Latina.

Il pilota appena è stato dimesso ha dichiarato: “Sono felice, felice. Vado a casa. Non credo che andrò a Montecarlo. Per ora penso di rimanere a Roma” ed ha aggiunto: “Sto bene, decisamente voglio ringraziare tutta l’equipe del Centro di rianimazione che mi ha accudito e il professore Cardillo che mi ha operato e in pratica mi ha salvato anche la vita, e non è da poco. Oggi è una bella giornata e sono felice”.

Ha risposto anche alle domande di alcuni giornalisti sulla possibilità di rivederlo in pista e a questa domanda ha detto: “Non ho ancora pensato, magari! Magari no! Vedremo! L’importante è guarire”. Frase che forse non sarà piaciuta alla sua fidanzata la cantante Bianca Atzei che in questo periodo è stata sempre accanto al pilota e che probabilmente preferirebbe non vederlo più correre su una pista. Biaggi rivolgendo un pensiero a lei, ha detto: “E’ preoccupata, perché ho detto così” e lei ha ribattuto, dicendo: “Direi che mi sono abbastanza spaventata, però adesso c’è la ripresa. Grazie a tutti per l’affetto con tutto il nostro cuore”

Max ha avuto un pensiero anche per i suoi tifosi: “I tifosi sono stati fantastici e mi sono stati vicini in questi lunghi 17 giorni in cui non mi potevo muovere ed ero sul letto della rianimazione, non mi hanno fatto sentire solo”.

Una lunga carriera quella di Max Biaggi, iniziata quando a diciassette anni gli regalarono una minimoto e iniziò a partecipare a gare professionistiche nella categorie 125, dopo appena un anno ha vinto il suo primo titolo quello di campione italiano nella categoria Sport Production. In questi anni ha vinto quattro motomondiali in classe 250 e due titoli nella categoria Super Bike. Dallo scorso mese di dicembre è diventato team manager di una squadra chiamata Max Racing Team, che gareggia nella classe Moto 3 del Campionato di Alta Velocità.

Alessandra Antonelli
Di Alessandra Antonelli 2657 Articoli
Laureata in commercio internazionale, content writer ha già collaborato per diversi blog, appassionata di economia ma con un occhio al gossip e allo spettacolo.

Be the first to comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*