Morte Hoffman, arrestate 4 persone accusate di spaccio di droga

Redazione

Si tinge di giallo la morte di Philip Seymour Hoffman, il popolare attore deceduto domenica per overdose. La polizia di New York ha arrestato 4 persone, 3 uomini e una donna, trovate in possesso di 350 buste di eroina.

Le forze dell’ordine sospettano che queste persone, legati ad un losco traffico di droga con persone influenti, abbiano venduto l’eroina che ha provocato la morte di Hoffman. La notizia è stata riportata dal New York Times.

Tuttavia, secondo quanto emerge dalle fonti mediche, non è stata ancora accertata la causa della morte del popolare attore vincitore anche di un Oscar. La cosa certa è che Hoffman è stato trovato nel suo appartamento con un ago conficcato nel braccio, e una cinquantina di buste di eroina del valore di circa 10mila dollari.

Evidentemente c’è un sottobosco malsano e perverso nel mondo di Hollywood in cui si rifugiano le celebrità, dove hanno trovato la morte anche Whitney Houston ed Amy Winehouse recentemente.

philip seymour hoffman

 

Next Post

India, parlano i due marò Latorre e Girone: "Siamo innocenti, dolorosa l'accusa di terrorismo"

I due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre in una conferenza stampa con i giornalisti di New Delhi hanno ribadito la loro innocenza. Il fuciliere di Marina Girone spiega: “Ci dispiace molto per la perdita di due vite umane, ma non siamo assolutamente responsabili. E’ un dispiacere umano ma siamo […]