Virginia Raffaele tutto pronto per il suo “one woman show”

Virginia Raffaele tutto pronto per il suo “one woman show”

E’ tutto pronto per il debutto di Virginia Raffale nel suo primo “one woman show” dal titolo: “Facciamo che ero io”, che andrà in onda in prima serata su Rai Uno giovedì 18 maggio.

Uno spettacolo che la vedrà nei panni di nuove protagoniste del mondo politico e dello spettacolo. Tra i nuovi personaggi che l’attrice romana interpreterà ci saranno Melania Trump e Marina Abramovic.

Accanto a queste novità, non potranno mancare alcune delle sue imitazioni più riuscite, come quella di Ornella Vanoni, Carla Fracci, Sabrina Ferilli, Donatella Versace.

Con lei in studio anche diversi ospiti importanti, tra questi ci saranno Gabriel Garko che sarà intervistato da Donatella Versace versione Virginia Raffaele e Roberto Bolle quest’ultimo si esibirà con la “finta” Carla Fracci.

Nel presentare il suo nuovo programma, Virginia Raffaele ha detto:” Non faccio satira politica. Io faccio satira di costume e guarda caso, a volte, le due cose coincidono.  Sarà un varietà contemporaneo, con tre piste come al circo, a ricordare le mie origini, i miei nonni, l’avanspettacolo”.

Sulla scelta dei soggetti da interpretare ha detto: “Non scelgo personaggi d’attualità, ma quelli che mi incuriosiscono”.

Virginia ha rilasciato anche una piccola anteprima su una delle battute di Melania Trump,: “Sono molto dispiaciuta per questo fatto increscioso, intendo dire per la Terza guerra mondiale. Ho provato così tanto a parlare con mio marito Donald, ma era molto occupato con il parrucchiere. Non c’è nessuna Terza guerra mondiale oggi, ma domani. Enjoy the show”.

La talentuosa artista, con alle spalle una tradizione circense e un gran successo di pubblico e critica nelle ultime edizioni del Festival di Sanremo, è molto emozionata per questo debutto con un programma tutto suo e su questa sua nuova avventura professionale ha dichiarato: “Per me è una grande soddisfazione debuttare in Rai con uno show tutto mio. Io da bambina sognavo di fare questo. È sempre stato il mio gioco, fin dai primi travestimenti di carnevale e spero che continui ad esserlo. Questa volta oltre alle varie maschere che indosserò, alcune già viste e diverse inedite, ci sarò anche io che getto la maschera e resto nei panni di me stessa a far girare la giostra. E la cosa almeno un vantaggio ce l’ha: non potrò querelarmi”.

Ci saranno quattro puntate di “Facciamo che ero io”, soltanto la prima andrà in onda di giovedì, le successive saranno trasmesse sempre in prima serata su Rai Uno ma di mercoledì.

Alessandra Antonelli
Di Alessandra Antonelli 2664 Articoli
Laureata in commercio internazionale, content writer ha già collaborato per diversi blog, appassionata di economia ma con un occhio al gossip e allo spettacolo.

Be the first to comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*