Amazon pagare online come Paypal

Redazione

Il colosso delle vendite online ha deciso di dare battaglia ad una delle piattaforme più utilizzate del web per i pagamenti, parliamo di Paypal.

Amazon infatti ha pensato bene di lanciare la sua piattaforma di pagamenti online, un sistema per l’e-payment che coinvolgerebbe le aziende che danno accesso ai database per l’utilizzo delle carte di credito, insieme ad Amazon il progetto vedrebbe alcune startup.

Attualmente c’è da dire che il colosso Amazon conta almeno 240 milioni di persone attive in tutto l’universo web, dunque un parco di clienti potenziali enorme e succulento, con una propria piattaforma per il pagamento, effettivamente si entrerebbe in competizione con i vari sistemi di pagamento attualmente disponibili.

Il più utilizzato è Paypal, ma Amazon ha i mezzi ma soprattutto i numero per cominciare a far tremare chi attualmente gestisce la maggior parte dei pagamenti online.

Amazon nuovo servizio pagamenti in stile Paypal

Next Post

Pillola al pomodoro per prevenire gli ictus e le malattie cardiovascolari

E’ stata definita la “pillola al pomodoro” ed è stata sperimentata dagli studiosi delle University of Cambridge e Cambridge University Hospitals National Health Service Foundation Trust. Lo studio, pubblicato sulla rivista specialistica PLOS One, rivelerebbe la scoperta di una pillola capace di proteggere le persone dal rischio di ictus e […]