Banane in menopausa per ridurre i rischi dell’ictus

Redazione

Secondo uno studio condotto dall’Albert Einstein Collage of Medicine di New York, alle donne in menopausa è consigliabile mangiare banane per ridurre il rischio di ictus. Il consumo frequente di questo frutto, diminuirebbe la percentuale di essere colpiti da ictus anche del 27%.

I ricercatori americano hanno preso in esame per un arco temporale di undici anni, un campione di novantamila donne tra i 50 e 79 anni tutte in menopausa che hanno assunto regolarmente nella dieta giornaliera delle banane.

Questo frutto, grazie all’alto contenuto di potassio in esso contenuto è un valido aiuto per prevenire l’insorgere di ictus. La dose giornaliera di potassio consigliata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in una prima fase della ricerca era di 2,611 mg, dose che aumentata a 3,510 mg.

Le banane non soltanto sono ricche di potassio e quindi un valido per ridurre i rischi di ischemie e ictus, sono anche in grado di stimolare le difese immunitarie e sono ricche di diverse vitamine purtroppo sono anche particolarmente caloriche e quindi non bisogna esagerare nel consumarle.

Banane in menopausa per ridurre i rischi dell ictus

Next Post

Biblioteca del futuro, cosa leggeranno tra cento anni

La Biblioteca del futuro, “Future Library” è un progetto che nasce dall’idea di un’artista scozzese Katie Paterson. L’idea è quella di coinvolgere diversi autori nello scrivere delle nuove opere, ma che per il momento non saranno stampate e considerati i tempi per la realizzazione di questo progetto gli autori non […]
Biblioteca del futuro, cosa leggeranno tra cento anni