Bevande gassate e acide e hanno molte controindicazioni

Redazione

Le bevande gassate e acide hanno molte controindicazioni ed inoltre c’è differenza tra quelle in plastica ed in vetro.

Bevande gassate e acide e hanno molte controindicazioni

Reflusso, steatosi epatica, insulino-resistenza e diabete sono tra le malattie più diffuse negli ultimi anni. Vedat Göral, Specialista in Gastroenterologia ha spiegato:

Uno dei motivi è il consumo eccessivo di bevande acide. Ricerche su bevande acide e gassate hanno dimostrato che le persone che consumano queste bevande hanno un alto rischio di obesità“.

Le bevande acide sono disponibili in un’ampia varietà di forme. Questi possono avere alcuni effetti negativi a lungo termine. Pomodoro, arancia, ananas, mela e succo d’uva, limonata e altre bevande acide hanno effetti negativi a lungo termine sui denti, soprattutto in bocca. Le bevande a base di carboidrati sono generalmente bevande acide. “Fa i suoi primi effetti nocivi sui denti e provoca l’erosione“, viene spiegato.

In questo contesto, provoca un aumento del reflusso, gastrite e sintomi di ulcera, gas eccessivo e gonfiore allo stomaco e all’intestino. Inoltre, possono verificarsi obesità, fegato grasso, resistenza all’insulina“.

Perché contengono più calorie e se queste calorie in eccesso non possono essere bruciate, causano alcuni disturbi metabolici a lungo termine.

Possono causare un aumento della frequenza delle malattie cardiovascolari dovute all’obesità. Inoltre, possono causare calcoli renali e persino una diminuzione dell’assorbimento di ferro e calcio se consumati per lungo tempo.

Lo specialista in gastroenterologia specifica: “Alcune delle bevande acide contengono anidride carbonica, caramello come colorante, acido fosforico e citrato di sodio come regolatori di acidità, aspartame come dolcificante, acesulfame-K, sucralosio, sodio benzoato come conservante, aromi naturali e caffeina. Questi hanno anche alcuni effetti negativi“.

Lo zucchero in esso contenuto provoca un aumento di peso. Allo stesso tempo, la caffeina innesca anche la dipendenza rendendo le persone dipendenti. È noto che le bevande acide sono generalmente vendute in lattine e bottiglie di plastica. Alcune sostanze contenute in queste scatole, come il bisefanolo A, hanno anche effetti negativi sulla nostra salute.

Per questo motivo, è più vantaggioso consumare bevande in bicchieri di vetro piuttosto che in lattina.

Next Post

Troppo alcol legato al pericolo di emorragie cerebrali

Il consumo eccessivo di alcol è legato ad un maggiore rischio di emorragie cerebrali. È noto da tempo che un elevato consumo di alcol aumenta il rischio di subire un’emorragia cerebrale, ma che siano sufficienti quattro bicchieri di alcol al giorno perché questo rischio aumenti drasticamente è una nuova statistica […]
Troppo alcol legato al pericolo di emorragie cerebrali