Combattere lo stress con un bicchiere di rosso

Combattere lo stress con un bicchiere di rosso

Per combattere lo stress, alcuni studiosi dello Scripp Institute hanno scoperto che un paio di bicchieri di vino rosso sono un valido aiuto.

Il vino rosso aiuterebbe a combattere lo stress grazie a una sostanza chiamata resveratrolo un fenolo contenuto nella buccia degli acini dell’uva nera e bianca che ha diverse proprietà, tra queste: proprietà antitumorali, antinfiammatorie, migliora la fluidità del sangue, è un ottimo antiossidante e anche un alleato contro l’invecchiamento cutaneo.

Ora grazie a questo nuovo studio sulle proprietà benefiche di un bicchiere di vino rosso, si è scoperto che il resveratrolo svolge un’azione simile al TyrRs o enzima tRNA sintetasi, che attiva la proteina Parp-1 che ha un ruolo “protettivo” in caso dell’insorgere di un periodo di stress e anche “riparatore” del dna.

Mathew Sajish, uno dei ricercatori che ha condotto questa ricerca, ha dichiarato: “Sulla base di questi risultati, si può pensare che un moderato consumo di un paio di bicchieri di vino rosso dia la quantità di resveratrolo sufficiente per indurre i suoi effetti protettivi”.

Redazione

<em>Content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, appassionata di gossip, cronaca e curiosità.</em>