Coronavirus è arrivato ufficialmente anche in Italia

Redazione

La psicosi contagio ha già caratterizzato gli ultimi giorni, con milioni di mascherine vendute e la decisione, immotivata, di molti di boicottare negozi e rivendite cinese.

E certamente la notizia di queste ore non farà che peggiorare le cose: sono stati accertati i primi due casi di Coronavirus a Roma. 

“I due casi accertati sono due turisti cinesi che sono venuti nel nostro paese, i primi due casi accertati di Coronavirus”: così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

 “Siamo vigili e molto attenti: non ci siamo fatti trovare impreparati” ha detto il presidente del consiglio.

Coronavirus è arrivato ufficialmente in Italia. (foto@Flickr)

Immediatamente è stato chiuso il traffico aereo da e per la Cina.

Inoltre, lo Spallanzani “è la Bibbia in questo settore. Non c’è nessun motivo di creare panico e allarme sociale”, ha dichiarato ancora il presidente del Consiglio. 

Sono in corso “attente verifiche per ricostruire il percorso” dei due turisti cinesi, “per isolare i loro passaggi, per evitare assolutamente qualsiasi rischio ulteriore rispetto a quanto già accertato”.

Next Post

Brindisi, follia in sala operatoria: bloccata un’operazione

In Italia la sanità pubblica da tempo soffre di numerosissimi problemi, soprattutto legati alla mancanza di un numero sufficiente di medici ed infermieri, capaci di affrontare la mole giornaliera di visite ed interventi richiesti da un’utenza sempre più ampia negli ospedali. Capitano quindi lunghe file, malati “lasciati” sulle barelle, ore […]
Brindisi follia in sala operatoria bloccata operazione