Ema 2019, il Best Italian Act assegnato a Mahmood

Redazione

Ieri sera è andata in scena l’attesissima serata degli MTV EMA 2019, con la cerimonia trasmessa in diretta dal Fibes, centro fiere e congressi di Siviglia, e non sono mancate clamorose sorprese.

I pronostici nei giorni passati erano stati tantissimi e alcuni personaggi, grazie anche alle numerose nomination ricevute, erano dati per favoriti, ma le carte alla fine sono state scombussolate e sono stati assegnati diversi premi “inattesi”.

Ariana Grande, l’artista candidata al più alto numero di premi agli European Music Award 2019, ben sette, è risultata la grande sconfitta: non gli è stato assegnato nessun riconoscimento, nonostante con il nuovo album “Thank U, Next “abbia piazzato all’inizio dell’anno i suoi primi tre singoli nei primi tre posti della Hot 100 di Billboard.

Billie Eilish, Taylor Swift e Shawn Mendes hanno invece vinto i premi più prestigiosi.

Nello specifico Shawn Mendes è stato decretato “Miglior artista”, e la giovanissima Billie Eilish  con il singolo “Bad Guy” ha vinto il premio di “Miglior canzone”.

Tra i premi assegnati quest’anno ricordiamo anche il riconoscimento “Rock Icon Award”, istituito per la prima volta con l’edizione 2019 degli MTV European Music Awards e assegnato a Liam Gallagher.

Mahmood ha invece vinto il premio come Best Italian Act: il cantante italiano era in gara contro colleghi come Elettra Lamborghini, Salmo, Elodie e Coez, ma è riuscito ad avere la meglio.

Next Post

Trieste, anziano sgozzato e rinchiuso in un sacco

Della dinamica dei fatti si sa ancora poco o nulla, e saranno gli inquirenti a dover ricostruire, nei prossimi giorni, il come e il perché della tragedia che si è consumata a Trieste. Per adesso si sa soltanto che corpo di un anziano, Libero Foti, di 75 anni, è stato […]
Milano, giovane vittima di violenze omofobe