Essere invisibili adesso si può, con il mantello invisibile

Redazione

Essere invisibili adesso si può, con il mantello invisibile

Talvolta la tecnologia sembra quasi sfiorare la fantascienza ma la cosa più affascinante è che non si tratta di finzione ma di pura realtà. Stiamo parlando nello specifico, di un prototipo di mantello che permetterebbe all’uomo di rendersi invisibile in alcune circostanze.

Avete presente il mantello dell’invisibilità? Bene stiamo parlando proprio di questo. Il dispositivo prende il nome di Rochester Cloak, ancora in fase sperimentale ma che ppresto potrebbe essere prodotto e commercializzato in tutto il mondo. Il dispositivo sarebbe composto da 4 lenti comuni che generano una specie di illusione ottica che nasconde gli oggetti alla vista.

Tale prototipo è stato progettato dai fisici Joseph Choi e John Howell, dell’Università americana di Rochester. Vito Mocella, dell’Istituto Microelettronica e microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano a Napoli, ha dichiarato: “È un’interessante dimostrazione sperimentale” .

 

 

 

Next Post

Teatro dell'Opera di Roma, quale sarà il suo destino?

Dopo l’addio del maestro Muti al Teatro dell’Opera di Roma, si è svolta una riunione decisiva sul futuro del Teatro presso il Ministero dei Beni Culturali. Alla suddetta riunione hanno anche partecipato Dario Franceschini, Nicola Zingaretti ed Ignazio Marino il sindaco di Roma. In una nota congiunta, si legge quanto […]