Lomello, dottoressa di 59 anni arrestata per truffa aggravata e continuata

Redazione

Una donna e dottoressa di 59 anni è stata arrestata dai carabinieri di Vigevano per i reati di truffa aggravata e continuata. Nello specifico ecco quali sono stati i motivi che hanno portato all’arresto della donna.

Laura Beeria, medico chirurgo e oculista di Lomello, avrebbe chiesto in maniera illecita del denaro in più a dei pazienti, anziani, truffandoli e riuscendo così a mettere da parte circa 35 mila euro.”Le indagini erano partite in sordina circa un anno fa, quando un’indifesa vecchietta 72enne, prendendo coraggio, aveva raccontato ai Carabinieri di Mortara quello che da qualche tempo subiva da parte della sua oculista di fiducia. L’anziana donna, riferiva aver consegnato in brevissimo tempo alla professionista, presso cui era in cura per patologie agli occhi, varie somme di denaro in assegni per un importo di 13mila euro.

Somme di denaro richieste dalla professionista in quanto, a suo dire, doveva sistemare fiscalmente, presunte visite mediche specialistiche effettuate nel tempo all’anziana e al marito di quest’ultima (oggi defunto) e che non erano mai state pagate”. Sono state queste le parole scritte, in una nota inviata dal Comando Legione Carabinieri “Lombardia” Compagnia di Vigevano.

Next Post

Claudio Baglioni e Gianni Morandi. Dieci concerti insieme a Roma

Chi è innamorato della musica italiana non può assolutamente non amare due grandi artisti oltre che due grandi uomini, che in questi anni hanno contribuito a dar valore alla musica italiana. Stiamo appunto parlando del celebre cantautore italiano Claudio Baglioni, un artista di grande successo e con una carriera da […]