Maddie McCann, la famiglia avvisata della sua morte?

Redazione

Da giorni non si parla d’altro: dopo anni di ricerche, anni in cui Maddie McCann è sempre stata considerata una persona “scomparsa”, gli inquirenti tedeschi la considerano ufficialmente morta.

Il procuratore tedesco Hans Christian Wolters ha infatti comunicato ai genitori di Maddie, la bimba inglese di 3 anni sparita nel maggio del 2007 nell’Agarve, in Portogallo, e la cui vicenda è ancora avvolta dal mistero, che la piccola è morta.

Come riportano i media internazionali, la notizia sarebbe stata data ai genitori della vittima in una lettera.

A ucciderla sarebbe stato Christian Brueckner, 43enne tedesco, con precedenti per pedofilia e droga, condannato in primo grado per lo stupro di una 72enne e in carcere a Kiel.

Maddie McCann la famiglia avvisata della sua morte

“Siamo vicini al dolore dei genitori, ma se rivelassimo loro maggiori dettagli ciò potrebbe compromettere l’indagine. Abbiamo prove concrete che il nostro sospettato ha ucciso Madeleine McCann, e questo significa che è morta. Ai genitori è stato detto che la polizia tedesca ha le prove della sua morte ma non abbiamo comunicato loro ulteriori dettagli”, ha precisato Wolters. 

Eppure, in queste ore, c’è un nuovo mistero nel mistero.

Kate e Gerry McCann smentiscono la procura tedesca e negano di aver ricevuto una lettera in cui verrebbero informati delle “nuove prove concrete” che confermerebbero la morte della figlia. Lo riporta il Daily Mail.

“Non abbiamo ancora ricevuto una lettera simile, è falso. L’unico merito dei tabloid è quello di creare sconforto e ulteriore ansia ai nostri amici e familiari. Al momento, per noi Maddie è ancora viva”, chiosano addolorati.

Next Post

Napoli, assembramenti in tutta la città dopo la vittoria del Napoli

Il sud tutto sommato si è comportato “bene” durante la pandemia e nelle settimane successive: paradossalmente sono stati più insofferenti gli abitanti delle regioni del nord, che hanno vissuto in prima persona tutta la tragedia delle centinaia di vittime, piuttosto che il mezzogiorno, che se l’è cavata con poco danno. […]
Napoli assembramenti in tutta la citta dopo la vittoria del Napoli