Messa in vendita la casa dell’infanzia di Fabrizio De André

Redazione

I ricordi delle persone sembrano più radicati quando vi è un luogo simbolo, quando vi è una casa o un posto in cui andare per sentirne la presenza.

E nella villetta di tre piani di Revignano d’Asti si sente vive il ricordo di Fabrizio De André: dopotutto è la casa dove trascorse la sua infanzia, si formò il suo carattere e quello spirito contadino che lo ha accompagnato e contraddistinto nella sua purtroppo breve vita.

De André trascorre qui i primi anni, nella casa materna, e vi passa le estati successive anche quando si trasferisce: qui coltiva i campi circostanti e le grandi amicizie della sua vita, e probabilmente è qui che impara a trasformare in musica tutte le sue poesie.

La casa, dichiarata di interesse storico alcuni anni fa, è stata recentemente ristrutturata, ed ora è in vendita a 290 mila euro.

“Lì ho assorbito tutto l’amore, che poi mi è rimasto, per la campagna, la natura, gli animali e la cultura contadina” troviamo in alcuni suoi scritti, e ci chiediamo come tutto questo possa essere monetizzato e messo in vendita.

Messa in vendita la casa dell'infanzia di Fabrizio De André

Next Post

Niente affinità elettive, è questione di genetica per scegliere gli amici

Per gli scienziati la risposta a tutto è nella genetica, anche se per tutti gli altri alcune notizie suonano alquanto strane. Per i ricercatori della University of California San Diego e della Yale University noi non sceglieremmo i nostri amici, le persone di riferimento nella nostra vita, in modo casuale, […]