Gio. Dic 12th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Modena, 40 enne vuole costringere la figlia a un matrimonio riparatore

Modena 40 enne vuole costringere la figlia a un matrimonio riparatore

Per coloro che non lo sapessero, il matrimonio riparatore era un “classico” del passato: quando una ragazza aveva una storia d’amore con un uomo e con questo perdeva la sua verginità, costui veniva obbligato dalla di lei famiglia a sposarla, per poter ripagare il suo danno e ridare onore alla ragazza e alla sua stessa famiglia.

Pensata sia una “pratica” scomparsa?

Beh, invece accede ancora, eccome, e nella civilissima Modena: un 40 enne dopo aver scoperto che la figlia 16enne aveva avuto un rapporto sessuale con un coetaneo, si è presentato davanti a scuola e ha aggredito il ragazzino accusandolo di aver “disonorato” la figlia, cercando di costringerlo quindi a sposarla.

Dopo aver ricostruito i fatti, grazie a testimoni, la procura modenese ha però denunciato l’uomo per costrizione al matrimonio, un’ipotesi di reato introdotta dal recente ‘codice rosso’, il provvedimento approvato in Parlamento per contrastare la violenza contro donne e bambini.

Ricordiamo che il reato è punito con la reclusione da uno a cinque anni e la fattispecie è aggravata quando il reato è commesso a danno di minori.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.