Negli Stati Uniti il distributore di proiettili

Redazione

Violenza quotidiana per le strade negli Stati Uniti, eppure gli americani, o per meglio dire la politica americana, non rinuncia al business delle armi da fuoco.

Sono infatti arrivate le prime macchinette o distributori automatici, per ricaricare il proprio revolver, sembra assurdo eppure è così, negli Stati Uniti infatti arrivano i distributori automatici di proiettili.

Dunque da un po’ di tempo gli americani potranno acquistare una bottiglietta d’acqua, una bibita, uno snack, e le cartucce per la propria colt o per altro tipo di arma da fuoco, il primo distributore automatico è stato installato in Pennsylvania.

L’autore dell’ingegnoso distributore è Sam Piccinini, il distributore fornisce proiettili scamiciati, ovvero non rivestiti di rame, perché attualmente vietati in quel del Beaver Valley Rifle and Pistol Club, dove è stato installato il distributore.

Sarà il caso di incentivare la distribuzione? Forse no.

Next Post

Campania Regionali, con De Luca il senso del cambiamento

Cambiamento la parola importante da mettere in pratica, la vittoria di Vincenzo De Luca è una vittoria di tutti ed in particolar modo del popolo. Ma l’organizzazione attorno al vincitore delle primarie per il Pd, è stata perfetta ed è anche un segno tangibile del lavoro di squadra, quando questo […]
Campania Regionali con De Luca il senso del cambiamento