Poltergeist le demoniache presenze tornano al cinema

Redazione

Torna Poltergeist al cinema, chi ricorda la pellicola originale del 1982 diretta da Tobe Hooper, dalla quale tra l’altro nacquero tutta una serie di leggende.

La sceneggiatura era di Spielberg insieme alla produzione, mentre la regia era appunto di Tobe Hooper, da allora la serie Poltergeist fu seguita da una serie di leggende che resero la serie, fino al terzo episodio, come una serie maledetta.

Torna al cinema Poltergeist versione 2015, siamo di fronte ad un remake diretto da Gil Kenan, che cerca di seguire il filo conduttore della sceneggiatura di Steven Spielberg, ma aggiungendo gli effetti e l’atmosfera dell’horror attuale.

Atmosfere cupe, mentre la pellicola originale giocava anche su un filo conduttore legato da un lato alle “presenze” quasi divertenti inizialmente, al terrore soprattutto da parte dei bambini, ricordiamo ad esempio Robbie, il ragazzino, che ha paura dell’albero “vicino di casa”.

In un certo senso si cerca di creare una sorta di connubio tra la scrittura originale e le atmosfere alla Insidious, dunque, come detto, ad un horror in chiave moderna, vedremo se Tobe Hooper riuscirà a “riproporre” questo classico, con efficacia.

Next Post

Oggi debutto di Apple Music: ce la farà a scavalcare Spotify?

Oggi c’è grande fermento in casa Cupertino: proprio oggi è il giorno del debutto di Apple Music il nuovo servizio di musica in streaming che darà filo da torcere a Spotify, Google Play Music e compagnia bella. L’aggiornamento di iOS 8 porterà così anche ad avere questo nuovo servizio che, […]