Turbine eoliche in mare contro gli uragani

Redazione

Secondo uno studio dell’Università di Stanford e di Delaware, le turbine eoliche installate in mare potrebbero ridurre la potenza degli uragani prima che questi arrivino sulla terraferma.

Lo studio evidenzia come le pale delle stazioni eoliche potrebbero ridurre la violenza degli uragani, modificando la velocità del vento e di conseguenza anche mitigare la possibilità di eventuali inondazioni che accompagnano gli uragani.

Si è potuto constatare infatti, simulando l’onda d’urto di un uragano in stile Sandy o Katrina, come un enorme gruppo di stazioni eoliche i cosiddetti parchi eolici, son riusciti a sottrare molta forza all’impatto dell’uragano spostando l’ago della bilancia dei venti da 92 miglia orarie ad 87 miglia orarie.

Questa modifica, seppur minima, avrebbe potuto ridurre l’impatto e la forza d’urto anche delle onde che si sono schiantate a terra.

Turbine eoliche in mare contro gli uragani

Next Post

Nato oggi si decide su attacco Crimea di Mosca

Oggi riunione Nato per la crisi ucraina, la situazione sembra stia scivolando dalle mani ad un Putin che viene definito come un uomo “fuori dalla realtà”, secondo il presidente degli Stati Uniti e il cancelliere tedesco Angela Merkel. Intanto da Mosca le voci si fanno sempre più pressanti, Putin ha […]
Nato oggi si decide su attacco Crimea di Mosca