Turistica tedesca si siede su sgabello antico e lo rompe

Redazione

Potrebbe sembrare una scena di un famoso film di Alberto Sordi, quella che si è presentata ieri alla Villa Medicea di Cerreto Guidi.

Nella residenza nobiliare in provincia di Firenze una turistica tedesca, nonostante i cartelli affissi che vietavano di toccare gli oggetti esposti non si è limitata a toccare gli oggetti d’arte ma si è addirittura seduta su un antico sgabello. L’opera risalente al XVI-XVII secolo, non ha retto al peso della donna e si è rotto facendola cadere in terra.

La donna è stata denunciata ai Carabinieri con l’accusa di danneggiamento al patrimonio archeologico, storio e artistico nazionale. La donna non ha pensato minimamente che potesse trattarsi di uno sgabello antico e ha semplicemente cercato un posto dove potersi riposare un momento.

Una pausa relax che potrebbe costare cara alla turistica tedesca, che oltre la denuncia forse dovrà pagare i danni di questo suo riposino.

Turistica tedesca si siede su sgabello antico e lo rompe

 

Next Post

Gabrielle un amore fuori dal coro, una storia d’amore diversamente bella

Gabrielle un amore fuori dal coro, è una storia d’amore di Gabrielle una ragazza affetta dalla sindrome di Williams, rara patologia genetica caratterizzata da un ritardo mentale associato ad un carattere molto socievole ed estroverso nei confronti di tutti. Un film che è un mix tra una commedia e un […]
Gabrielle un amore fuori dal coro, una storia d’amore diversamente bella