UE indaga su Facebook dopo l’acquisizione di WhatsApp

Redazione

La notizia è riportata dal Wall Street Journal: i funzionari dell’Unione Europea potrebbero aprire un’inchiesta per chiarire tutti gli aspetti dell’acquisizione che Facebook ha messo in segno, acquisendo per 19 miliardi di euro l’applicazione WhatsApp.

L’inchiesta potrebbe andare a configurarsi come una nuova applicazione delle norme anti-trust verso i Social Media: attraverso dei questionari inviati alle aziende concorrenti, nel settore dei social network (Telegram, Line, WeChat, Snapchat, ecc), l’UE vuole chiarire l’impatto che la fusione tra il ‘social’ e l’app di messaggistica ha sui rispettivi mercati.

Per ora è solo un’indagine conoscitiva, che si trasformerebbe in indagine vera e propria se si dimostrasse che Facebook avrebbe assunto una posizione ‘dominante’ nell’intero settore dei social network.

Visto l’attuale dominio del colosso di Zuckerberg, già un paio di aziende, destinatarie del questionario, avrebbero espresso le proprie perplessità e addirittura il timore di poter uscire dal mercato.

 

UE indaga su Facebook dopo l'acquisizione di WhatsApp

Next Post

Nozze d'oro per Adriano Celentano e Claudia Mori nel ricordo del prete che li sposò

In mezzo a tante coppie che scoppiano, a tante relazioni che naufragano nel mare delle avversità quotidiane fa bene al cuore raccontare di coppie inossidabili, di quelle che ti basta guardarle per capire che erano destinate ad incontrarsi e a condividere tutto il resto della loro vita. E oggi parliamo […]