Apple contro Samsung è una pace apparente

Redazione

Una pace apparente quella tra Samsung e Apple sempre per una questione di brevetti, adesso la voce che circolava parlava di un possibile accordo anche tra la stessa azienda di Cupertino e l’acerrima rivale Samsung.

Alcune fonti parlavano di un accordo o addirittura di un armistizio vero e proprio, certo mai di una collaborazione anzi un magazine coreano ha sottolineato come le due aziende potrebbero sedersi al tavolo delle trattative per lo scottante tema dei brevetti.

In realtà sembra proprio che questa sorta di pace sia effettivamente apparente, tanto che le due aziende avrebbero dichiarato, alla corte del distretto della California, di non aver raggiunto nulla di fatto in quanto ad un accordo.

Dunque la tanto decantata pace è nata e morta nel tempo stesso di una indiscrezione, insomma nessuna delle due aziende molla e Apple non sembra molto convinta delle mosse dall’azienda coreana, più orientata ad indennizzare la Samsung per chiudere tutto il contezioso.

Da un lato abbiamo la Samsung che dovrebbe circa 120 milioni di dollari e la Apple invece 158mila dollari a fronte degli oltre sei milioni richiesti dall’azienda coreana.

Apple contro Samsung una pace apparente

Next Post

Charlotte Casiragli testimonial di Gucci Cosmetics

Viso pulito ma regale, occhi dolci, un’espressione decisa: Charlotte Casiragli è sembrata a Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, la scelta naturale per la nuova campagna pubblicitaria del famoso marchio. Charlotte non è certo nuova al mondo della moda, della bellezza, del glamour insomma, e condivide con la stilista molte […]