Contro l’Aids coppie vere fanno l’amore protetti

Redazione

L’AIDS spicca tra i mali di questo secolo: ogni anno milioni di persone contraggono il virus, si ammalano, e presto o tardi, si spengono tra atroci sofferenze.

Nonostante il virus abbia molteplici veicoli di trasmissioni, sono i rapporti sessuali a rischio la causa principale, ed è per questo che nelle campagne per la prevenzione si mette l’accento sull’importanza di usare profilattici quando si hanno rapporti sessuali, di qualsiasi genere, con persone che non si conoscono a fondo.

Appare all’avanguardia, anche se non al riparo dalle critiche, la campagna che il governo svizzero sta promuovendo contro l’Aids: si cercano coppie di ogni genere, sia etero che gay, da riprendere mentre hanno rapporti sessuali,per sottolineare che il sesso è una “questione” piacevole, a patto però che sia consapevole e protetto.

Mentre i casi di HIV in Svizzera calano dell’8%, gli organizzatori della campagna sono ancora alla ricerca di volontari per i prossimi spot.

 

Contro l'Aids coppie vere fanno l'amore protetti

Next Post

Papa Francesco apre le porte della Chiesa anche ai marziani

Che non fosse il solito Papa lo si era capito già dai primi mesi di pontificato, ma più passa il tempo e più Papa Francesco sembra un uomo mandato dalla provvidenza, per salvare la Chiesa che stava annaspando, affondata da leggi millenarie ma anacronistiche. E le nuove dichiarazioni non stupiscono […]