Isis: Twitter cancella 2000 account jidaisti

Redazione

La lotta al terrorismo si fa anche sul web dato che l’Isis è li che fa la sua propaganda e recluta i suoi soldati. Così il social network Twitter ha aperto una vere propria lotta contro  la Jihad cancellando duemila account jidaisti in sette giorni.

Tra questi secondo il social network ci sarebbero tredici profili dei sedici collegati direttamente alla Jihad. L’Isis ha così dichiarato di uccidere i dipendenti e il fondatore, Jack Dorsey.

Minaccia dovuta al fatto che da mesi il social network sta combattendo una lotta silenziosa contro i jidaisti del califfo Abu Bakr al Baghdadi, secondo Abc.

Una vera e propria offesa quella di cancellare gli account dato che twitter è stato il mezzo privilegiato di propaganda per far girare i video dei massacri compiuti ma anche utilizzato come mezzo di comunicazione e reclutamento di soldati in tutto il mondo.

Ma twitter sta cercando di fermare questa via di comunicazione mettendo a rischio l’incolumità del personale poiché potrebbe essere soggetto di attacchi terroristici.

Next Post

Russia e Ucraina: intesa sul gas

Finalmente c’è l’accordo tra Mosca e Kiev sul gas dopo sei ore di negoziato. Il sistema che c’era precedentemente aveva funzionato tutto l’inverno fino a una settimana fa quando sono cominciate di nuovo le accuse reciproche tra Kiev e Mosca, accuse di terminare le forniture di gas. Mosca avrebbe infatti […]