Gio. Ago 6th, 2020

24Hlive.it

Tutte le news del web

Le prove Invalsi diventano obbligatorie per i maturandi

Ocse gli studenti italiani sono tra i peggiori dEuropa

Per coloro che non li conoscessero o avessero mai sentito nominare, i “famigeratitest Invalsi sono test standardizzati nazionali per la rilevazione degli apprendimenti, somministrati generalmente nelle seconde e quinte elementari, prime e terze medie e in tutte le seconde superiori.

Gli esiti delle prove Invalsi, più che per i singoli studenti, finora sono stati importanti soprattutto per il Ministro, per conoscere il livello di apprendimento e di preparazione degli studenti italiani e quindi  decidere quali interventi migliorativi attuare.

Ma c’è una novità in questo anno scolastico da non sottovalutare: il ministero dell’Istruzione ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il documento che sancisce le modifica all’esame di maturità, confermando tra le altre cose, una novità relativamente proprio alle prove Invalsi.

Nello specifico, a partire già da questo 2020 per essere ammessi alla maturità, oltre alla frequenza e al profitto scolastico, dovranno essere verificati altri due requisiti preliminari: la partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alle prove a carattere nazionale predisposte dall’Invalsi e l’effettivo svolgimento delle attività programmate nell’ambito dell’alternanza scuola/lavoro, secondo il monte ore previsto dai singoli indirizzi di studio. 

In realtà che le nuove prove Invalsi di quinta superiore dovessero diventare obbligatorie era già previsto dal decreto legislativo sulla revisione degli esami di Stato del 2017 previsto dalla legge sulla Buona Scuola, ma l’ex ministro dell’Istruzione Marco Bussetti l’anno scorso aveva deciso di rinviarne l’obbligo di un anno.

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.