Lun. Lug 13th, 2020

24Hlive.it

Tutte le news del web

Lo smog attanaglia le grandi città del nord

Lo smog attanaglia le grandi citta del nord

Dopo settimane in cui lo stivale, da nord a sud, è stato flagellato da pioggia e vento, è da qualche giorno che non piove.

Buona notizia per tanti, certo, se non fosse che questo, nelle grandi città, significa una sola cosa: il livello dello smog che sale alle stelle.

Ed infatti nelle scorse ore a Torino  e in altri 12 comuni dell’area metropolitana è scattato il divieto di circolazione per le auto diesel euro 5:

il blocco, in vigore anche oggi, è scattato col ‘semaforo rosso’ previsto dall’accordo di Bacino padano, dopo dieci giorni consecutivi in cui le micropolveri hanno superato i 50 microgrammi al metro cubo. 

Lo smog colpisce le città del nord.

È la prima volta che accade da quando, lo scorso primo ottobre, sono entrati in vigore i provvedimenti previsti proprio dall’accordo di Bacino padano.

I divieti che sono stati stabiliti per i mezzi commerciali sono tra le ore 8,30 e le 14,00 e ancora tra le ore 16,00 e le 19,00, mentre per i veicoli che trasportano persone non ci sarà spacco, il divieto sarà dalle ore 8,00 alle ore 19,00.

Inoltre, restano ancora attive pure a Milano le misure anti inquinamento adottate in seguito all’aumento dei livelli di Pm10: anche oggi, dunque, in città e in provincia confermato lo stop alla circolazione dei veicoli più inquinanti, motori Euro 4 diesel compresi.

In Veneto la soglia per le polveri sottili è stata superata a Venezia, Padova, Treviso e Vicenza. Per questo sono scattate le misure che prevedono il divieto di circolazione per la settimana, inclusi sabato e domenica.

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.