Luis Sepulveda ricoverato in ospedale, preoccupazione tra i suoi sostenitori

Redazione

Nelle scorse ore hanno fatto parecchio preoccupare le condizioni di salute del celebre scrittore, giornalista, sceneggiatore, regista ed attivista cileno naturalizzato francese Luis Sepúlveda. L’artista, protagonista della 21ª edizione del festival Dedica, ovvero la manifestazione letteraria, internazionale e monografica che si tiene annualmente durante il mese di marzo presso la città di Pordenone in Friuli-Venezia Giulia, è stato ricoverato in ospedale, lo scorso venerdì sera, per una sospetta polmonite.

A tentare di rassicurare i fan dell’artista cileno e tutte le persone che lo seguono e apprezzano, sono intervenuti gli stessi organizzatori della manifestazione Dedica i quali, nella mattinata di ieri, sabato 14 marzo, hanno dichiarato “Le sue condizioni di salute già questa mattina apparivano migliori. ma non è stata ancora stabilita una data per le sue dimissioni. Dovrà essere sottoposto alle terapie e ai controlli del caso”.

Nato a Ovalle, il 4 ottobre del 1949, Luis Sepulveda ha conquistato la scena letteraria con il suo primo romanzo intitolato “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore” pubblicato nel 1989 e nel corso della sua brillante carriera è riuscito a farsi molto amare dal pubblico ed in particolar modo dai lettori italiani. Noi speriamo che possa presto riprendersi e tornare alla sua vita e al suo lavoro.

Next Post

I figli crescono dei veri e propri narcisisti? E' colpa dei genitori

Fare i genitori è sicuramente uno dei mestieri più difficile al mondo e la paura maggiore è sempre quella di sbagliare qualcosa. Per ogni genitore il proprio bambino è speciale, e questa è una cosa più che normale, ma talvolta può verificarsi dannosa proprio per i figli stessi. Infatti, secondo […]