Magalli e la sua “infelice” battuta sui calabresi

Redazione

Giancarlo Magalli ha fatto una battuta durante una puntata dei “Fatti Vostri” che non è piaciuta, con giusta ragione, ai calabresi.

Il presentatore romano era alle prese con uno dei giochi telefonici previsti durante la diretta del programma trasmesso da Rai due e quando il telespettatore estratto, un calabrese della provincia di Reggio, non ha risposato alla chiamata, lui ha esordito con questa battuta di cattivo gusto: “Ci abbiamo provato anche oggi. Se poi voi andate in giro a scippare le vecchie non è colpa nostra” e ha continuato rincarando la dose, aggiungendo: “Lo fanno, lo fanno. Non stanno a casa perché a quest’ora sono impegnati in queste attività criminali”.

Sul suo profilo Facebook, Magalli si è giustificato dicendo che era solo una battuta e ha scritto: “Era solo una battuta per dire che la gente fa tutti pur di non stare a casa a rispondere al nostro gioco”.

Una scusa che non è bastata a placare la rabbia dei calabresi e non soltanto loro si sono sentiti offesi dal presentatore della Rai. Qualcuno ha chiesto che i vertici dell’azienda lo condannino a pagare una multa e il ricavato sia devoluto al paese calabrese offeso dalla battuta del presentatore.

Next Post

Simona Ventura parla della sua nuova avventura a “Selfie Le cose cambiano”

Manca poco alla prima puntata, che andrà in onda lunedì prossimo, del nuovo programma condotto da Simona Ventura, dal titolo: “Selfie Le cose Cambiano”. Super Simo ha rilasciato una lunga intervista al Tgcom24 per parlare del suo nuovo programma e di come si è sentita emozionata alla conduzione di questo […]
Simona Ventura parla della sua nuova avventura a “Selfie Le cose cambiano”