Mai coprire con la carta igienica il sedile di un wc pubblico

Redazione

Ecco i motivi principali per cui non si dovrebbe mai coprire i sedili dei bagni pubblici con la carta igienica

I sedili dei WC sono appositamente progettati per respingere il proliferare dei batteri e tutto, a quanto pare, in virtù della loro forma

C’è una ragione per cui non si dovrebbe mai, e poi mai,  coprire il sedile del wc di un bagno pubblico con il rotolo di carta igienica.

Coprire il sedile del wc pubblico con la carta igienica lo fai sempre?

Tutti abbiamo delle opinioni negative sui bagni pubblici, sia in termini di igiene che di pulizia in generale.

I germi ed i batteri fanno paura a tanti, quindi quando magari si va a fare shopping, quando si va al ristorante, in un pub o in generale in un locale pubblico, si è tentati dal posizionare la carta igienica sul sedile del wc, ma bisogna fare attenzione perchè questa pratica è totalmente inutile anzi è dannosa.

Perché? Bene, perché in realtà stai esponendo te stesso a più batteri.

I sedili WC sono appositamente progettati per respingere tali sporcizie, a quanto pare, ed è tutto a causa della loro forma.

La forma circolare e la superficie liscia rendono estremamente difficile la presenza di germi su di essi, in effetti, gli esperti hanno effettuato ricerche sui sedili e sui germi dei bagni pubblici.

Sorprendentemente, hanno trovato che il sedile del wc di un bagno pubblico medio è in realtà più pulito dei lavelli da cucina della maggior parte delle persone.

In effetti, la parte superiore di un sedile del water è molto più pulita rispetto ai lavandini della maggior parte delle persone“, ha detto Philip Tierno, professore clinico nei dipartimenti di microbiologia e patologia presso il NYO Langone Medical Center.

D’altra parte, la carta igienica ha una consistenza ruvida ed è progettata per essere assorbente, rendendola il materiale ideale per i batteri a cui aggrapparsi.

Gli studi dimostrano che ad ogni flusso, i batteri fecali possono essere disseminati nell’aria.

Dal momento l’invio di batteri fecali si disperde ovunque, potrebbe facilmente depositarsi sul rotolo di carta igienica stessa, soprattutto perché normalmente si trova proprio accanto al bagno.

A casa puoi evitarlo sciacquando il coperchio, ma i bagni pubblici non hanno questa possibilità.

L’opzione migliore per evitare di entrare in contatto con batteri è di accovacciarsi sopra il gabinetto e ovviamente assicurarsi di lavarsi le mani.

Non importa quanto siano contaminate le tue mani, a patto che le lavi correttamente almeno per 20 secondi, con il sapone e fin sotto le unghie” conferma Tierno.

Ti consiglia anche di usare un tovagliolo di carta per aprire la porta del bagno pubblico, se è possibile.

Il distributore di carta per asciugarsi, il pomello della porta, tutto questo è contaminato in modo molto grossolano“, ha aggiunto Tierno.

Next Post

La dieta del digiuno: combatte le malattie e rallenta invecchiamento

La nuova dieta che imita il digiuno può combattere le malattie e rallentare l’invecchiamento Il digiuno è di gran moda. Tante diete promettono di bruciare il grasso in eccesso, rinforzare il tuo DNA e prolungare la tua vita. Un nuovo studio scientifico ha sottolineato alcune indicazioni sulla salute relative al mangiare meno. La […]
La dieta del digiuno combatte le malattie e rallenta invecchiamento