Malpensa, scalo chiuso per allarme bomba

Redazione

Per fortuna, anche questa volta, tutto si è concluso nel migliore dei modi, trattandosi di un falso allarme, ma comunque ieri sono stati minuti lunghissimo di paura per chi era presente all’aeroporto di Milano Malpensa.

Il Terminal 2 dell’aeroporto internazionale è infatti rimasto chiuso per circa venti minuti a causa di un allarme bomba: sembra che una persona sia stata fermata con una valigia che conteneva un oggetto sospetto, ora al vaglio della polizia di Stato. 

Come prevede la procedura, è stato attuato il piano di emergenza Leonardo Da Vinci che prevede la chiusura dello scalo, garantendo comunque l’operatività dei voli.

 Il passeggero è stato trattenuto mentre tutti gli altri sono stati fatti allontanare.

L’allarme è scattato alle 18:30 circa e  immediatamente il bagaglio  è stato portato in un’area sicura per essere esaminato dagli artificieri: gli specialisti hanno aperto la valigia e hanno verificato che si trattava di fili elettrici che uscivano da un computer.

L’allarme è quindi definitivamente rientrato intorno alle 20.15.

foto@Wikimedia

Next Post

Torino, bimbo abbandonato in ospedale perché gravemente malato

I genitori lo avevano voluto fortemente, tanto da ricorrere all’inseminazione eterologa, ma la vita a volte gioca brutti scherzi, e proprio quella che doveva essere la loro gioia più grande si è trasformata in una terribile scelta con cui dovranno convivere per tutta la vita. Anche se la storia è […]
Torino bimbo abbandonato in ospedale perche gravemente malato