Massimo Boldi la sua Milano vista da sindaco

Redazione

Comico da sempre, un attore diventato un mito per più generazioni, Massimo Boldi potrebbe anche decidere di “modificare” leggermente la sua carriera cinematografica.

Come? Semplice candidandosi a sindaco di Milano, in principio sembrava uno scherzo ma poi lo stesso Massimo ha confermato di volersi candidare per il 2016 con qualsiasi schieramento lo voglia, le parole dette al settimanale Panorama.

Intanto il caro Boldi tira fuori anche qualche battuta delle sue e ritornando sulla sua candidatura a sindaco mette un freno: “Con Grillo no, prima di tutto è un amico e poi i 5 stelle sono troppo rissosi”, da eliminare anche la possibile candidatura con Matteo Salvini.

Massimo parla anche della sua carriera cinematografica e della bruttissima esperienza della morte della moglie, lui stesso poi conferma forse di aver investito male i soldi ricavati da anni di lavoro, ma tornando nuovamente alla politica, conferma la bontà dell’attuale premier: Matteo Renzi “è bravo sa fare cabaret”.

Next Post

Anticipazioni Beautiful americane: sboccerà l'amore tra Ivy e Wyatt?

In America stanno avanti le puntate e, inutile dirlo, ne succederanno delle belle iniziando dal triangolo Ivy, Steffy e Liam. Nel frattempo Ivy approfondirà la sua amicizia con Wyatt: che ci sia del tenero tra i due? Scopriamo insieme cosa accadrà. Ovviamente le vicende non gireranno solo su loro 4 […]