Ott 30, 2020

24Hlive.it

Tutte le news del web

Nel mondo i guariti da coronavirus sperimentano effetti collaterali

Nel mondo i guariti da coronavirus sperimentano effetti collaterali

Lo studio rileva che il 90% dei pazienti con coronavirus sperimenta effetti collaterali dopo il recupero.

Un sondaggio online su 965 pazienti COVID-19 recuperati, ha rilevato che 9 su 10 hanno riferito di avere sintomi come affaticamento, perdita del gusto e dell’olfatto e problemi psicologici.

I risultati di uno studio preliminare condotto dalla Corea del Sud mostrano che 9 pazienti con coronavirus su 10 hanno riferito di aver sperimentato almeno un effetto collaterale della malattia dopo la guarigione, come riferisce Reuters . 

Un sondaggio online su 965 pazienti COVID-19 recuperati condotto dalla Korea Disease Control and Prevention Agency (KDCA) ha rilevato che oltre il 90% degli intervistati ha riferito di aver sperimentato effetti collaterali associati alla malattia, come affaticamento, perdita del senso del gusto e dell’olfatto e effetti psicologici. 

L’indagine ha rilevato che la stanchezza è stato l’effetto collaterale più comune riportato, con il 26% dei pazienti guariti che hanno riferito di aver sperimentato stanchezza, seguita da difficoltà di concentrazione.

Nel mondo i guariti da coronavirus sperimentano effetti collaterali

Secondo Reuters, i funzionari della KDCA hanno affermato che lo studio sarà presto pubblicato con un’analisi dettagliata. 

Lo studio arriva mentre i funzionari sanitari stanno sollevando preoccupazioni sugli effetti collaterali a lungo termine del virus che ha infettato più di 33 milioni di persone e ha fatto più di 1 milione di morti in tutto il mondo. 

Durante un’audizione al Congresso la scorsa settimana, Anthony Fauci ha avvertito che un numero crescente di persone ha avuto problemi di salute settimane, e in alcuni casi anche mesi, dopo aver pensato di aver sconfitto la malattia. 

“Sono indicati come lunghi trasportatori“, ha detto Fauci, il direttore del National Institutes of Allergy and Infectious Diseases

Ha detto che i pazienti guariti hanno riferito di aver sperimentato stanchezza, mialgia, febbre e incapacità di concentrazione. Molti pazienti che sembravano essersi ripresi hanno riscontrato anche un’infiammazione del cuore. 

Come molti come uno su tre COVID-19 pazienti possono sviluppare sintomi persistente, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. 

Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.