Orrore a Reggio Calabria: nascondeva il cadavere della madre in frigo per riscuotere la pensione

Redazione

Orrore a Delianuova, Reggio Calabria, dove i carabiniere hanno rinvenuto il cadavere di una donna di 94 anni nel frigorifero della sua casa. Viveva col figlio 51enne, e le forze dell’ordine sono state allertate da una chiamata anonima. Da circa un anno non si avevano più notizie dell’anziana donna e qualcuno deve essersi insospettito.

I militari hanno segnalato all’interno della casa una situazione di notevole degrado. Il cadavere della donna sarà sottoposto ad autopsia, per stabilire le cause ed il periodo preciso della morte.

Non si esclude che l’anziana sia morta per cause naturali, e che il figlio abbia deciso di nasconderla nel congelatore per continuare ad incassare la pensione della donna.

Il 51enne, interrogato dai carabinieri, è stato denunciato ma al momento non sono stati presi provvedimenti per quanto riguarda la restrizione della sua libertà personale.

orrore a reggio calabria

Next Post

Salerno, una donna 51enne mette al mondo tre gemelli

Alla faccia dell’orologio biologico femminile e della menopausa, una donna 51enne ha messo al mondo tre gemelli, un maschio e due femmine. Il piccolo miracolo medico si è verificato nel reparto di Gravidanza a rischio e Terapia intensiva neonatale dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona a Salerno. La donna salernitana in […]