Osteoporosi e artrite ad elevato rischio per i diabetici?

Redazione

Il diabete è legato ad un elevato rischio di artrite e osteoporosi

Le persone con diabete di tipo 2 hanno maggiori probabilità di soffrire di artrite e osteoporosi, lo rivela un nuovo studio che arriva direttamente dalla Danimarca e che mostra un chiaro legame tra le due condizioni.

Lo studio, che ha esaminato dati su oltre 109.000 persone, ha riscontrato che quelli con diabete avevano il 33% in più di probabilità di soffrire di artrosi e il 70% di probabilità in più di soffrire di artrite reumatoide rispetto alle persone senza diabete.

Il rischio di osteoporosi era anche del 29% più alto tra gli individui con diabete rispetto ai coetanei senza diabete.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che le persone con diabete di tipo 2 riportano livelli più elevati di dolore muscolo-scheletrici come mal di schiena e mal di collo.

Ma non era chiaro se questo fosse dovuto ad un aumento dei livelli di artrite nel gruppo sotto osservazione.

Gli operatori sanitari dovrebbero informare i pazienti che l’esercizio è un trattamento riconosciuto per il diabete e l’artrite” rivela uno dei ricercatori.

I ricercatori del Nordsjaellands University Hospital e della University of Southern Denmark hanno esaminato i dati relativi a oltre 109.200 anni di età pari o superiori a 40 anni rispetto all’indagine nazionale sulla salute danese del 2013, nel tentativo di esplorare più dettagliatamente tale collegamento.

Hanno trovato un’associazione particolarmente forte tra l’artrite reumatoide e il diabete e suggeriscono che ciò potrebbe essere dovuto all’infiammazione cronica presente nelle due malattie.

Il collegamento potrebbe anche essere legato ai farmaci usati per trattare l’artrite reumatoide, che può portare al diabete di tipo 2, suggeriscono i ricercatori.

Mentre gli steroidi sono usati nel trattamento dell’artrite reumatoide, gli stessi steroidi aumentano anche il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2“, secondo i risultati.

I risultati sono stati presentati questa settimana all’incontro annuale dell’Associazione europea per lo studio del diabete a Berlino.

Tali risultati hanno mostrato che le persone con diabete avevano il 27% in più di probabilità di riportare dolore alla schiena e il 29% in più di soffrire di dolore alla spalla o al collo rispetto alle persone che non avevano il diabete.

Ulteriori analisi hanno rivelato che più persone fisicamente attive con diabete erano, più basso è il loro rischio di dolore alla schiena e al collo.

I ricercatori ipotizzano anche che il dolore sperimentato da persone con artrite può renderli meno attivi, aumentando il rischio di diabete di tipo 2.

È probabile che il dolore cronico sperimentato da persone con artrite possa essere un ostacolo all’esercizio fisico, che è anche un fattore di rischio per il diabete di tipo 2“, ha detto l’autore dello studio Stig Molsted, dell’ospedale universitario di Nordsjaellands.

Ha aggiunto: “Gli operatori sanitari dovrebbero rendere consapevoli i pazienti diabetici che l’esercizio è un trattamento riconosciuto per il diabete e l’artrite e può avere effetti positivi sia sul controllo degli zuccheri nel sangue sia sul dolore muscolo-scheletrico.

Next Post

Dieta dei broccoli e cavolfiori, dimagrire depurandosi

È una dieta particolare e mirata quella dei broccoli e cavolfiori, per dimagrire depurando l’organismo. La salute non s’inventa, la si costruisce giorno dopo giorno con un po’ di metodo e con comportamenti lineari, sapendo che più cerchiamo di avere cura del corpo, più rinunceremo alle medicine. In fondo, mantenere […]
Dieta dei broccoli e cavolfiori dimagrire depurandosi