Ven. Nov 15th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Pelle, ecco quando si può considerarla grassa, secca o mista

Pelle ecco quando si puo considerarla grassa secca o mista

Quando andiamo a comprare una crema, un sapone o uno shampoo, la prima cosa a cui prestare attenzione è scegliere la tipologia più adatta alla nostra pelle.

Naturalmente, infatti, non tutti abbiamo la stessa pelle e quindi per alcune servono saponi più aggressivi e per altre composizioni più rispettose del ph.

In generale, la pelle è divisa in tre macro tipologia: pelle secca, grassa e mista.

Quali sono le differenze tra le tre?

Generalmente la pelle grassa tende ad avere molti punti neri su tutto il viso e una pelle molto oleosa, dato che le ghiandole sebacee tendono ad essere eccessivamente attive. Questa pelle poi può facilmente tendere a un colorito giallognolo e rischia invecchiamento precoce e irritazioni. In adolescenza può sfociare in vera e propria acne, che, se non correttamente trattata, può lasciare cicatrici.

Al contrario la pelle secca è caratterizzata da una carenza di lipidi.  La pelle secca è decisamente disidratata e fragile, si irrita con estrema facilità e si presenta ruvida al tatto. Inoltre questa tipologia di pelle è spesso correlata a fattori genetici o anche a particolari malattie.

La pelle mista, come suggerisce lo stesso nome, è infine un’unione tra le due tipologie precedenti. In particolare, l’area centrale del viso, la cosiddetta zona T, è leggermente oleosa, mentre ai lati del viso invece appare una pelle leggermente secca.

Non esiste un trattamento standard per la pelle mista e ogni caso va valutato e quindi trattato a sé.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.