Rubano account Twitter lo spiega Naoki Hiroshima

Redazione

Riesce a rubare un account che vale 50mila dollari, il tutto con una facilità estrema ma perché tale account aveva un valore così alto?

Naoki Hiroshima racconta la sua storia e come da tecnico e developer informatico, deve sottostare ad un ricatto dopo essersi visto sottrarre l’account con una sola lettera @N.

Un account del genere con una sola lettera ha infatti un valore estremamente importante perché ovviamente si riconduce ai primi passi di Twitter, in quel periodo era possibile aprire account anche di una sola lettera essendo ancora disponibili.

Per questo motivo l’account poteva avere un valore fino a 50mila dollari, Naoki Hiroshima ha dovuto sottostare ad un ricatto informatico e cedere il suo account Twitter per riavere i dati di altri account molto più importanti di servizi hosting e domini, nella fattispecie Godaddy e soprattutto la password Paypal.

Rubano account Twitter lo spiega Naoki Hiroshima

Next Post

Donna uccisa in stazione, confessa l'ex compagno albanese: "L'ho uccisa per gelosia"

Risolto il giallo di Lidia Nusdorfi, la donna 35enne uccisa a coltellate nel sottopassaggio della stazione di Mozzate, in provincia di Como. E’ stato il suo ex compagno Dritan Demiraj che ha confessato l’omicidio, movente la gelosia. La donna aveva un appuntamento proprio con il 29enne albanese, con cui aveva un […]