Salerno gesto di follia di un marito geloso

Redazione

In provincia di Salerno, esattamente al difuori dell’impianto sportivo di Campigliano si è consumata l’ennesima tragedia della gelosia.

Un uomo che non accettava la fine della sua storia d’amore, ha ucciso con diversi colpi di pistola la giovane moglie, si è poi puntato la pistola alla tempia e si è sparato, entrambi sono morti in ospedale.

La coppia che si era separata da pochi mesi lascia due figli di nove anni e il più piccolo di solo quattro anni.

Il figlio maggiore stava disputando una gara di nuoto proprio all’interno del centro sportivo dove i è consumata la tragedia. Da una prima ricostruzione Salvatore Varavallo, questo il nome dell’omicida suicida, ha telefonato alla moglie e ha chiesto di parlare con lei ma era solo una trappola per stare da solo con lei e colpirla con diversi colpi di pistola.

Prima di uccidere la donna aveva sparato diversi colpi di pistola anche sull’auto dei suoceri che fortunatamente non erano all’interno dell’autovettura.

Next Post

50 sfumature di grigio, Dakota Johnson "non voglio che la mia famiglia lo veda"

Mancano sempre meno giorni all’arrivo nelle sale cinematografiche del nuovo film del 2015 diretto da Sam Taylor-Johnson ed intitolato “Cinquanta sfumature di grigio”. Il film arriverà nelle sale cinematografiche statunitensi il prossimo fine settimana ed esattamente il 14 Febbraio nel giorno di San Valentino, mentre invece in Italia il film […]