Salmonella resistente agli antibiotici, allarme negli Stati Uniti

Salmonella resistente agli antibiotici allarme negli Stati Uniti

Epidemia di salmonella legata ai prodotti a base di pollo crudo, resistente agli antibiotici

Un focolaio di salmonella resistente ai farmaci legato al pollo crudo ha fatto ammalare due persone in Florida.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno dichiarato di indagare su un totale di 92 casi in 29 stati. Anche il Dipartimento per l’agricoltura e la sicurezza alimentare degli Stati Uniti sta monitorando l’epidemia.

Un avviso di indagine del CDC afferma che le prove indicano che molti tipi di prodotti a base di pollo crudo provenienti da fonti diverse sono contaminati e stanno facendo ammalare le persone. Non hanno identificato un unico fornitore comune.

Durante le interviste, le persone che si sono ammalate hanno riferito di aver mangiato diversi tipi e marche di prodotti a base di pollo. Gli investigatori hanno anche identificato il ceppo epidemico in campioni prelevati da alimenti per animali domestici a base di pollo crudo, prodotti a base di pollo crudo e polli vivi.

I test effettuati dal CDC mostrano che il ceppo epidemico è resistente a più antibiotici. Il CDC ritiene che questo focolaio potrebbe essere diffuso nel settore dei polli.

Non vi è alcuna indicazione di dove i casi confermati sono in Florida. Gli altri stati colpiti dall’epidemia sono Alabama, California, Connecticut, Delaware, Georgia, Hawaii, Illinois, Indiana, Kentucky, Louisiana, Maine, Maryland, Massachusetts, Michigan, Minnesota, Missouri, North Carolina, Nebraska, New Jersey, New York , Ohio, Pennsylvania, Rhode Island, Carolina del Sud, Tennessee, Texas, Virginia e Washington.

Il CDC esorta i consumatori a maneggiare con cura il pollo crudo e a cucinarlo accuratamente.

Questo focolaio ricorda che il pollo crudo può avere dei germi che si diffondono intorno alle aree di preparazione dei cibi e ti fa ammalare“, riferisce l’avviso.

L’agenzia ha chiarito che “il CDC non consiglia ai consumatori di evitare di mangiare pollo cotto correttamente, o che i rivenditori smettano di vendere prodotti a base di pollo crudo“.

I sintomi della salmonella includono diarrea, febbre e crampi allo stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *