Scoperti i segnali del Big Bang dell’Universo

Redazione

L’esperimento denominato Bicep 2 ha contribuito alla scoperta dei primi segnali, i cosiddetti primi vagiti, della nascita dell’Universo.

Attraverso l’esperimento Bicep 2 portato avanti dall’Università di Harvard, è stato possibile scoprire i primi vagiti del Big Bang, gli scienziati hanno spiegato che prima noi avevamo potuto esaminare l’Universo bambino, con questa scoperta noi adesso ascoltiamo l’Universo bebè.

Gli scienziati con questo esperimento hanno potuto, per vie trasversali, confermare la presenza delle onde gravitazionali, quelle descritte dal fisico Albert Einstein e che venivano spiegate come le onde di uno stagno quando si getta un sasso nell’acqua.

Il vicepresidente dell’Infn, ovvero L’istituto di fisica nucleare, ha confermato che la prova indiretta delle onde gravitazionali, potrà essere confermata con i fatti entro il 2016, attraverso un esperimento italiano (Virgo) che permetterà di confermare queste teorie, oggi confermate solo per vie traverse.

Scoperti i segnali del Big Bang de Universo

Next Post

Napolitano occuparsi dell’eutanasia prioritario

Giorgio Napolitano chiede alle Camere di legiferare in merito all’eutanasia. “Non eludere il confronto”. “Il parlamento non dovrebbe ignorare il problema delle scelte di fine vita e eludere un sereno e approfondito confronto di idee sulle condizioni estreme di migliaia di malati terminali in Italia”. Così Napolitano scrive all’associazione Luca […]