Test DNA dal feto sicuro per sindrome down

Redazione

Il test del dna eseguito attraverso il sangue del feto materno sono al 99,9% sicure per rilevare la sindrome di Down o la trisomia del cromosoma 21.

Questo secondo il biologo molecolare Francesco Fiorentino, coadiuvato da Marina Baldi genetista, il direttore del laboratorio Genoma afferma che i falsi positivi non hanno radici fondate, si era parlato del test del dna fetale come falso positivo per ben il 75%.

Smentita tale percentuale e anzi il riferimento alla denuncia dei falsi positivi non è sensata perché il test del Dna, come specificato dallo stesso biologo molecolare e dalla genetista, ha una precisione dettata dal 99,9%.

Secondo i dati l’affermazione del falso positivo è “insensata”.

Test DNA dal feto sicuro per sindrome down

Next Post

Michael Schumacher non si arrende, cresce la speranza

Michael Schumacher non si arrende. Mentre Sabine Kehm afferma la propria fiducia sul risveglio di Schumi, la speranza continua a crescere. Contrariamente a quanto era stato riferito da Gary Harstein, già medico personale di Shumi, le condizioni del pilota della Ferrari denoterebbero un lieve miglioramento. Non più tardi di una […]
Michael Schumacher non si arrende, cresce la speranza