Test medicina annullati, Ferrari si dimette

Redazione

Test medicina annullati, Ferrari si dimette

Dovranno tornare ancora una volta sui banchi il prossimo 7 novembre 2014 gli 8300 candidati che qualche giorno fa avevano preso parte al quiz per l’accesso alla scuola di specializzazione della facoltà di medicina e che a distanza di qualche giorno si son visti annullare il test a causa di un errore umano.

“Quello che purtroppo si è verificato è stato un errore di caricamento dei dati relativi alla parte comune dell’aerea medica, svolta il mercoledì, e quelli relativi all’area dei Servizi clinici, svolta due giorni dopo, c’è stato un caricamento incrociato nel blocco delle domande. Questo purtroppo è quello che si è verificato”,con queste parole Emilio Ferrari, presidente del Consorzio universitario che ha preparato le prove,parla del grave incidente verificatosi dichiarando.

Inoltre il presidente ha dichiarato “è un atto dovuto da parte mia portare a termine questa operazione, dopo di che convocherò gli organi del Consorzio e rimetterò nelle loro mani il mio mandato perchè questo mi sembra un atto doveroso”.

Next Post

Gas serra raggiunte punte massime bisogna cambiare

I gas serra e la loro concentrazione è arrivata ormai ai massimi livelli, sono infatti registrati livelli più alti degli ultimi 800mila anni. Si potrebbe dire che sul nostro pianeta siamo arrivati ormai ad un punto di non ritorno, il rapporto mostrato dagli esperti commissionato dall’Onu, parla chiaro e punta […]
Gas serra raggiunte punte massime bisogna cambiare