Ven. Ago 23rd, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Lezione choc sugli omosessuali all’istituto Pininfarina

Lezione choc sugli omosessuali all'istituto Pininfarina

E’ successo all’istituto “Pininfarina” di Moncalieri e adesso ne parlano tutti.Stiamo parlando della vicenda che ha coinvolto una classe di studenti e una docente di religione la quale parlando degli omosessuali li ha definiti non normali.A raccontarlo è un giovane studente della classe in cui la discussione ha avuto luogo e nello specifico il ragazzo ha raccontato di come si è svolta per esattezza la vicenda.

“Alla seconda ora c’era religione: quando è arrivata la prof un mio compagno, alzando la mano, le ha chiesto cosa pensasse “dei finocchi” e se per lei fossero “persone normali”. Lei subito ha fatto una battuta: “I finocchi sono verdure”; poi ha aggiunto che, se si riferiva alle persone omosessuali, non si possono considerare normali poiché la natura non prevede l’omosessualità e quindi non è considerabile normale. Ha anche aggiunto che non ha mai visto animali gay”.

Una lezione choc di cui adesso parlano tutti e che ha dato luogo ad una serie di proteste da parte di studenti, politici e da parte dell’Arcigay.Quest’ultima ha infatti dichiarato “Se confermato si tratta di un episodio gravissimo ma attendiamo le verifiche interne della scuola”.

Loading...

5 thoughts on “Lezione choc sugli omosessuali all’istituto Pininfarina

  1. LA PROF. HA DETTO LA VERITA’,ANZI E’ STATA FIN TROPPO MODERATA:
    DOVEVA DIRE CHE IL PECCATO DEI SODOMITI E’ UNO DEI QUATTRO PECCATI GRAVISSIMI CHE GRIDANO VENDETTA AL COSPETTO DI DIO!
    SODOMITI E PERVERTITI NON ENTRERANNO NEL REGNO DEI CIELI…
    IL LORO PECCATO FA SCHIFO PERFINO AI DEMONI CHE CONSERVANO PUR SEMPRE QUALCOSA DELLA LORO NATURA ANGELICA. UNA VOLTA QUESTI FROCI NASCONDEVANO LA LORO VERGOGNA, ORA INVECE LA SBANDIERANO IMPUNEMENTE, MA PRESTO DIO SPAZZERA’ VIA QUESTI SUDICI NON APPENA INIZIERANNO A REALIZZARSI I DIECI SEGRETI DI MEDJUGORIE.

  2. Come fate ad essere così sicuri che l’omofobia non sia una malattia psicologica?

    Ognuno ha il diritto di pensarla come vuole… non potete inculcarci che non lo sia.

  3. Ma di quale SCHOCK state parlando???! Conoscete il significato delle parole che utilizzate, visto che scrivete e non comunicate a gesti come foste trogloditi?

    Uno shock è BEN ALTRA COSA rispetto a questa notiziucola, peraltro condivisa da moltissime persone e quindi legittima, come qualunque altra! Siete imbarazzanti…senza speranza.

    Shock è sentire che abbiamo perso il lavoro, shock è veder morire una persona che si ama, shock è la notizia della malattia di un figlio, di una sorella, di un amico, anche di un gay (provate entrambe contemporaneamente e dopo un anno ancora sono in lutto!U gay con il cancro non vale però di più di un etero con la stessa condanna, cavolo!!!) e ci mancherebbe pure…altro che omofobia! Io amo le persone buone, etero o gay che siano, non fa differenza, basta che siano in gamba sul serio. Ma i comportamenti che ritengo sbagliati, li riterrò sbagliati ancora e non sono disponibile a ritrattare approdi a lungo ragionati e frutto di osservazione, solo per farmi accettare da chi sa solo adeguarsi, criticare, essere trendy. Basta! Non ho paura di dire quello che penso né di avere un CARATTERE che mi contraddistingue, anziché essere un’ameba o una marionetta nelle mani di astuti manipolatori. Giù le mani dalla libertà d’opinione!

    Siamo al punto che chiunque la pensi in maniera diversa dalla lobby gay è da far fuori e soprattutto da discriminare: ma scherziamo?! E smettetela anche di dire che vengono discriminati loro, perché in 43 anni di vita ne ho conosciuti forse uno o due, non di più, mentre per contro, ragazzi discriminati perché in sovrappeso, perché antepongono i propri valori alla maleducazione, o perché non si comportano da idioti viziati, perché non sono figli di papà ecc. ecc., ne vedo CONTINUAMENTE E NESSUNO parla delle loro difficoltà come di shock! Che schifo i “giornalisti” che, prezzolati, si lasciano manovrare dai loro capetti massoni…dobbiamo sopportarvi ancora per molto?

    Siamo in balia di un branco di minus habens ed il mondo necessita di un reset totale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.