UK: Ufficiale indagato per aver gridato Palestina Libera

Redazione

Un ufficiale della polizia della capitale britannica è stato indagato dopo la condivisione in rete di una fotografia mentre abbracciava un manifestante in una marcia e cantava “Palestina libera“.

Ufficiale indagato per aver gridato Palestina Libera

Le foto ed il video, circolato sui social, mostra anche l’ufficiale che tiene in mano una rosa bianca e alza il braccio in chiaro sostegno ai manifestanti.

Sabato in migliaia hanno preso parte alla marcia nel centro di Londra.

La polizia metropolitana ha detto che il dipartimento per gli standard occupazionali era stato informato

In una dichiarazione, un portavoce della polizia metropolitana ha detto: “Ci aspettiamo che gli agenti interagiscano con gli eventi, ma devono rimanere imparziali“.

Gli ufficiali sanno che non dovrebbero partecipare attivamente o assumere posizioni politiche, e questo è evidente nella loro formazione e nel giuramento che tutti gli agenti di polizia prendono. Questo è fondamentale per garantire la fiducia del pubblico nei nostri ufficiali“.

La polizia metropolitana ha detto che le circostanze complete di quanto accaduto saranno indagate per determinare l’azione appropriata.

Next Post

Come funzionano le nostre idee nel cervello?

Uno studio su pazienti con epilessia sottoposti a intervento chirurgico ha fornito ai neuroscienziati l’opportunità di tracciare dettagli senza precedenti del movimento del pensiero attraverso il cervello umano. I risultati, che sono stati pubblicati in precedenza, hanno confermato il ruolo della corteccia prefrontale come coordinatore delle complesse interazioni tra diverse […]
Come funzionano le nostre idee nel cervello