Unioni civili alla manifestazione di Roma anche Emma in piazza

Redazione

Sabato 5 marzo a Piazza del Popolo a Roma si è tenuta una nuova manifestazione per le unioni civili, organizzata dai movimenti per i diritti della comunità “Lgtb”.

Tantissime le persone in piazza non soltanto le famiglie Arcobaleno ma anche tante persone che sostengono i diritti di quei bambini che non hanno diritti per la legge italiana.

Tra i vari sostenitori c’era anche Emma Marrone, la cantate salentina è salita sul palco in Piazza del Popolo e ha dichiarato: “Vorrei che ogni giorno fosse un 5 marzo. Sono qui perché voglio battermi per i diritti di questi bambini. Esistono solo bambini che nascono con l’amore. Non esistono figli di eterosessuali o di gay, ma solo di persone che si amano.”

Oltre ad Emma, in rappresentanza del mondo musicale c’erano anche la collega Paola Turci e la giovane cantate di colore, Cecile.

Lo slogan della manifestazione è stato “Andare oltre la Cirinnà” e a intonarlo secondo i promotori di questa giornata erano oltre quarantamila persone, secondo altre fonti erano diecimila le persone che sono scese di nuovo in piazza per i diritti civili.

Next Post

Madre Teresa, presto la sua canonizzazione

Papa Francesco il prossimo 15 marzo firmerà il decreto di canonizzazione di madre Teresa di Calcutta la suora albanese che dedicò la sua intera vita ai “più poveri dei poveri”. Si parla del 4 settembre come data della sua canonizzazione, madre Tersa è morta il 5 settembre del 1997 e […]
Madre Teresa, presto la sua canonizzazione