Valentino Rossi delude nell’ultimo MotoGp di Valencia

Redazione

Sembrano lontane anni luce quelle gare in cui il Dottore vinceva senza batter ciglio, senza dare modo agli avversari neppure di entrare in corsa: Vantino Rossi sbaglia e cade, in una performance che lui stesso definisce deludente.

L’ultima gara della stagione MotoGp va così ad Andrea Dovizioso, che vince a Valencia davanti ad Alex Ris (Suzuki) e Pol Espargaro, a sorpresa terzo con la Ktm.
Dopo uno stop dovuto alla pioggia, Valentino va veloce e cerca di conquistare il comando, ma una caduta a quattro giri dal termine vanifica tutti i suoi sforzi.
“Rimane la buona prestazione delle ultime due gare.

Quando si lotta per vincere è una cosa da non buttare via”, esordisce Rossi coi giornalisti ma poi continua: “Però anche oggi ho sbagliato: sono molto dispiaciuto per me e per la Yamaha visto che è da tanto che non salgo sul podio”.

“Sono stato sfortunato perché nella prima parte ero molto veloce, avevo la gomma veloce e probabilmente sarei riuscito a battere Rins e Dovi. Nella seconda parte, però, Dovizioso aveva una gomma nuova ed era più veloce.

È stato più bravo, ho provato ad andarlo a prendere, ma in quel momento avevo capito che non ce la facevo ed è stata una caduta che non mi aspettavo”, ha poi chiosato ai microfoni di Sky.

Next Post

Insulina presto non basterà per tutti i diabetici

I dati parlano chiaro: nel mondo il numero dei diabetici continua a crescere costantemente, assieme all’incidenza di malattie correlate quali obesità e patologie cardiovascolari. Se alcuni riescono a controllare la malattia correggendo l’alimentazione e lo stile di vita, tantissimi altri hanno bisogno di una terapia specifica, che altro non è […]
Insulina-presto-non-bastera-per-tutti-i-diabetici