Alpinista trova un gatto a 2mila metri di altezza

Redazione

Wojciech Jabczynski non riusciva a credere ai suoi occhi quando si è imbattuto in un gatto sulla cima più alta della catena montuosa in Polonia. Il veterano alpinista era salito sulla cima di Rysy quando si è imbattuto nel felino.

Indipendentemente dal fatto di essere isolato e a oltre 2mila metri di altezza sulla cima della vetta nord-occidentale della montagna, l’animale domestico sembrava completamente sano, ben nutrito e in armonia con l’ambiente circostante.

Jabczynski ha riferito che il gatto lo aveva persino salutato mentre si sedeva per mangiare.

Non è chiaro esattamente come fosse finito sulla cima della montagna.

Secondo me, proveniva da una piccola capanna per turisti sotto il picco Rysy sul lato slovacco della montagna, ma questa è solo una teoria“, ha detto Jabczynski.

Dzisiaj pogoda w Tatrach popsuła się. Zamiast nowych widoków proponuję „kota z Rysów” w wersji wideo ?⛰?

Pubblicato da Wojtek Jabczyński su Domenica 21 ottobre 2018

Fotografie e filmati del gatto avventuroso possono essere visualizzati sulla sua pagina Facebook.

Next Post

Massimo Bossetti, una nuova strada per evitare l’ergastolo?

La giustizia ha fatto il suo corso e, in tutti i gradi di giudizio, lo ha dichiarato colpevole: è stato Massimo Bossetti ad uccidere la 13 enne Yara Gambirasio dopo aver abusato di lei. Ma il carpentiere di Mapello non ci sta a sopportare un’accusa così grave ed una condanna […]
Massimo Bossetti una nuova strada per evitare ergastolo