Anguria: Sconsigliata in presenza di alcune patologie

Redazione

La “dissetante” anguria, secondo gli esperti, non dovrebbe essere consumata in grosse quantità da determinati soggetti che soffrono di problemi di salute.

Gli specialisti hanno indicato che l’anguria rossa contiene molte sostanze utili come le vitamine A, C e B6, fitonutrienti e minerali come magnesio, calcio , sodio e fosforo. Questi macronutrienti aiutano a reintegrare i liquidi corporei e a regolare la temperatura corporea.

Anguria Sconsigliata in presenza di alcune patologie

L’anguria rossa non solo disseta, ma calma anche la fame. Oltre a influenzare positivamente il cuore, i vasi sanguigni, la pressione sanguigna e aiuta a rimuovere le tossine dal corpo.

Tuttavia, a prescindere da queste proprietà benefiche, secondo gli esperti, esistono malattie che impediscono di mangiare l’anguria rossa o ne consentono il consumo in quantità molto limitate.

I medici specificano che i soggetti che soffrono di diarrea, calcoli renali, aterosclerosi e adenoma prostatico di mangiare una quantità molto limitata di anguria.

Viene anche confermato che il momento migliore per mangiare 200-300 grammi di anguria è prima di pranzo.

Next Post

Il miele può essere anche pericoloso

Il miele alcuni lo vedono principalmente come un alimento dolce, altri gli attribuiscono proprietà medicinali. Ma quali sono le sue reali proprietà. Il miele è composto da glucosio, fruttosio e acqua. “La differenza principale è che il miele contiene circa un quarto di acqua, lo zucchero da tavola solo l’uno per […]
Il miele puo essere anche pericoloso