Coronavirus: il cdc cambia la definizione di “stretto contatto”
Coronavirus il cdc cambia la definizione di stretto contatto

Il Centers for Disease Control ha cambiato la sua definizione di chi è considerato a “stretto contatto” con qualcuno che ha il coronavirus.

In precedenza, il CDC ha definito il contatto ravvicinato come entro 2 metri da una persona infetta per almeno 15 minuti. Questa definizione è stata utilizzata per determinare quando una persona dovrebbe essere messa in quarantena. Ora, un “contatto ravvicinato” è definito essere entro 2 metri da una o più persone infette per almeno 15 minuti in un periodo di 24 ore, indicando che più brevi incontri possono contribuire alla diffusione di COVID-19.

Coronavirus il cdc cambia la definizione di stretto contatto

Sebbene il CDC abbia affermato che i dati sull’argomento erano limitati, “15 minuti cumulativi di esposizione a una distanza di 2 metri o meno possono essere utilizzati come definizione operativa (di un contatto ravvicinato) per l’indagine sul contatto“, osservava la guida.

Il cambiamento arriva dopo che uno studio ha esaminato la diffusione del coronavirus in una prigione del Vermont, quando un dipendente ha contratto il virus dopo un breve contatto ravvicinato con persone incarcerate infette che hanno raggiunto più di 15 minuti nel corso di un turno di 8 ore.

Il tempo di esposizione contribuisce alla velocità di trasmissione, tuttavia, ha detto CDC.

In generale, più a lungo stai intorno a una persona con COVID-19 (anche se non hanno sintomi), più è probabile che tu venga infettato“, ha detto CDC.

Le persone che sono entrate in stretto contatto con una persona infetta da coronavirus dovrebbero mettersi in quarantena.

Potrebbero interessarti

Emozioni, un algoritmo matematico per prevederle

La ricerca che oggi ha attratto l’attenzione dei lettori è stata sviluppata…

Tumori, in aumento cancro al seno

Dagli ultimi dati raccolti sull’incidenza del tumore al seno, risulta che questa…

Giovedì 12 Marzo è la “Giornata Mondiale del Rene”, visite gratuite negli ospedali

Giovedì,12 Marzo 2015, è una giornata molto importante in quanto a livello…

Rieti: il trasporto in ambulanza non veniva rispettato

Le Fiamme Gialle ancora una volta fanno breccia nell’illegalità. Nella notte tra…