Dieta: Gli ultra 60 non hanno bisogno di più proteine

Redazione

Secondo l’Health Council, gli anziani sani di età superiore ai 60 anni non hanno bisogno di più proteine ​​rispetto agli altri adulti. Tuttavia, nei suoi nuovi “valori dietetici di riferimento per le proteine” il Consiglio ha leggermente aumentato l’obiettivo proteico per gli adulti, da 0,80 a 0,83 grammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno.

Health Council non esclude la possibilità che specifici sottogruppi di anziani beneficino di più proteine, come gli anziani fragili o malnutriti.
Gli standard proteici indicano di quante proteine ​​ha bisogno qualcuno per il corretto funzionamento del corpo, per la crescita e per prevenire le malattie. Inoltre, una quantità extra di proteine ​​può essere indicata per la crescita (nei bambini e nelle donne in gravidanza) e per la produzione di latte materno. Le proteine ​​sono un materiale da costruzione per il corpo e per i muscoli. Svolgono anche un ruolo nel trasporto di sostanze all’interno e tra le cellule e forniscono energia alle proteine.

Dieta Gli ultra 60 non hanno bisogno di piu proteine

Modifiche alla quantità di proteine

Oltre ai consigli sulle proteine ​​per le persone di età superiore ai 60 anni, il Consiglio per la salute ha esaminato gli standard proteici per bambini, adulti, donne incinte e che allattano. Lo standard proteico per gli adulti è stato leggermente aumentato, da 0,80 a 0,83 grammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Inoltre, è stato elaborato uno standard separato per i bambini all’anno, mentre in passato sono state utilizzate le fasce di età.

Nello stabilire gli standard, il Consiglio per la salute si è basato sugli standard sulle proteine ​​dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare EFSA, integrati con studi di intervento sugli anziani fino al 2020. I valori dietetici di riferimento per le proteine ​​sono utilizzati principalmente dal Centro nutrizionale e dai dietologi.

Next Post

La Pandemia fa calare la vendita di Birre

Le vendite di birra, in particolar modo nella patria Germania, sono scese al minimo degli ultimi 27 anni, registrando un calo record nell’anno della pandemia. L’annullamento di concerti ed eventi ha svolto un ruolo importante nella diminuzione delle vendite di birra. Secondo i dati diffusi dall’Ufficio federale di statistica, le vendite […]
La Pandemia fa calare la vendita di Birre