Digiuno intermittente, utile per bruciare i grassi

Redazione

Le ore di digiuno intermittente, l’ormai conosciuto piano di dieta che si sta diffondendo sempre di più e che prevede il controllo del peso con piccoli pasti, sono importanti. Il Nustrizionista del Medicana International Istanbul afferma:

Non consumate nulla da cibi contenenti energia per 16 ore o non potete consumare cibi contenenti energia per 10 ore e non consumare energia per 14 ore. Il consumo di acqua, the, caffè e tisane è gratuito. Con questa dieta, la persona può regolare gli orari dei pasti in base a se stessa. Non deve necessariamente fare colazione alle 8 del mattino o iniziare la giornata con la colazione.

Digiuno intermittente utile per bruciare i grassi

Spiegando che una persona può iniziare la giornata con un pasto a mezzogiorno, il nutrizionista ha spiegato: “Se si digiuna per 14 ore, può si può mangiare alle 22:00. Ma la cosa importante qui è che se vuoi perdere peso, il contenuto è importante. Le persone che vogliono perdere peso o vogliono aumentare di peso possono applicarlo. Può anche essere preferito in termini di alimentazione sana. Nel digiuno a breve termine, hai fame in media per 14 o 16 ore. Quando finisci il glicogeno nel tuo corpo nelle prime 8-10 ore, il tuo metabolismo brucia i grassi per il resto del tempo“.

Sottolineando che il contenuto nutrizionale è importante durante la preparazione di questa dieta, Melek dice: “Le donne incinte e le persone con un basso livello di zucchero nel sangue dovrebbero fare attenzione. Le persone con un basso livello di zucchero nel sangue possono provare nausea e vertigini a causa del basso livello di zucchero. Quando le persone con un basso livello di zucchero nel sangue assumono pochi carboidrati e finché la fame continua, possono verificarsi svenimenti a causa del basso livello di zucchero nel sangue. Il programma deve essere pianificato molto bene qui. È una dieta che normalmente può essere seguita da chiunque“.

Il vantaggio più importante del digiuno intermittente è che accelera la combustione dei grassi, Aksoylu ha continuato come segue:

Usiamo gli oli che abbiamo immagazzinato durante il tempo in cui abbiamo fame. Come viene purificato il nostro corpo durante il periodo di digiuno? Con questa dieta si ottengono ottimi risultati, soprattutto dopo la 3a settimana. A volte vediamo questi buoni risultati anche nelle prime settimane. Possiamo dire che questa dieta è una sorta di purificazione del corpo. Il corpo ha bisogno di riposo. Se la persona ha enzimi epatici, zucchero nel sangue, colesterolo e problemi alla tiroide legati al peso, ci sono miglioramenti in questi valori. Il contenuto della dieta cambia a seconda della vita e dell’attività sportiva della persona. Se la persona non può fare colazione al mattino e non ha tempo, potrebbe preferire un pranzo più sano invece di passare la giornata con pasticcini. Aggiungiamo uno spuntino lì, e allo stesso modo, quando la persona torna a casa, finisce la giornata con la cena. La cosa più importante qui è la quantità di carboidrati che assumi“.

Perché quando il corpo inizia a bruciare i grassi, le sostanze che chiamiamo corpi chetonici si formano nelle urine. Viene anche rilevato dai kit chetonici. Ma se segui sia il digiuno a breve termine che la dieta chetogenica, perderai peso molto più velocemente. Se segui una normale dieta a digiuno a breve termine, questo grasso dovrà essere rimosso dal corpo poiché brucerai più grasso. È necessario bere molta acqua per non gravare sui reni a causa dei chetoni formati. Non dovresti essere oppresso dalla caffeina durante quei momenti di pausa. Le donne dovrebbero consumare 30 mm di acqua per chilo e gli uomini 35 mm. Se la persona fa sport, questo tasso può essere aumentato”.

Next Post

Realme GT: Snapdragon 888 e schermo 120Hz

Lo smartphone Realme GT è apparso nel database della popolare applicazione di test Geekbench, si tratta del primo telefono con un sistema a chip singolo Snapdragon 888, supporto per la ricarica via cavo da 125 watt e display da 120-hertz. In precedenza era trapelata la notizia che il display avrebbe […]
Realme GT Snapdragon 888 e schermo 120Hz